Il recesso potrà essere esercitato dal Cliente, ai sensi dell’art. 54 comma 1 Codice del Consumo, utilizzando il modulo di recesso di cui all’allegato I, parte B del Codice del Consumo oppure utilizzando quello disponibile in questa pagina o presentando una qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto, da inviare o a mezzo lettera a/r, a CANTINA DI BACCO, via Parigi, 36 85100 Potenza o a mezzo email all’indirizzo [email protected]

A seguito del corretto esercizio del recesso, salvo che CANTINA DI BACCO o il Partner non ritirino il bene direttamente, l’Utente avrà l’onere di restituire il bene senza indebito ritardo e in ogni caso entro 14 giorni dalla data in cui l’Utente ha comunicato a CANTINA DI BACCO o al Partner la sua decisione di recedere dal contratto ai sensi dell’art. 54, c. 4. L’Utente dovrà applicare, sull’imballaggio, in maniera visibile il documento ricevuto da CANTINA DI BACCO a seguito della comunicazione di recesso di cui sopra, nel quale sono già indicati l’indirizzo di spedizione e i dettagli relativi all’ordine necessari per identificare il reso a destinazione. Si consiglia all’Utente di inserire una copia di tale documento anche all’interno dell’imballaggio, al fine di evitarne lo smarrimento o l’impossibilità di identificare il reso una volta pervenuto in magazzino. I relativi costi di spedizione della merce saranno a carico dell’Utente, salvo il caso in cui CANTINA DI BACCO non abbia informato lo stesso al riguardo all’atto della conclusione del contratto, in conformità all’art. 57 comma 1 del Codice del Consumo.

I beni dovranno comunque essere custoditi, manipolati e ispezionati con la normale diligenza e restituiti integri, completi in ogni loro parte, corredati da tutti gli accessori e i fogli illustrativi, i cartellini identificativi e le etichette originali, ove presenti, ancora attaccati ai beni e integri e non manomessi, nonché perfettamente idonei all’uso cui sono destinati e privi di segni di usura o sporcizia.
Come previsto dall’art. 57 comma 2 del Codice del Consumo, l’Utente è responsabile di qualsiasi diminuzione di valore risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento del bene stesso. In tale caso CANTINA DI BACCO, previa comunicazione scritta da inviare all’Utente entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene, potrà ridurre l’ammontare del rimborso in ragione di tale diminuzione di valore, fornendo allo stesso, nel caso in cui il rimborso sia già stato corrisposto, le coordinate bancarie per il pagamento dell’importo dovuto dall’Utente a causa della diminuzione di valore del bene.
CANTINA DI BACCO può rifiutarsi di accettare un recesso per i prodotti alimentari che siano stati consumati anche parzialmente. Ai sensi dell’art. 59 del richiamato Codice del Consumo sono esclusi dalla possibilità del recesso i beni confezionati su misura o personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o sono soggetti a rapida alterazione o deterioramento.

Eccezioni del diritto di Recesso

Resta in ogni caso inteso che, con riferimento alle prestazioni di servizio, il diritto di recesso non potrà essere esercitato dall’Utente dopo la completa fornitura dei prodotti da parte di CANTINA DI BACCO qualora la fornitura stessa sia iniziata con l’espresso accordo dell’Utente e questi abbia accettato di perdere il diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del servizio da parte di CANTINA DI BACCO.
In ogni caso, ai sensi dell’art. 59 del Codice del Consumo, sono esclusi dalla possibilità del recesso i beni confezionati su misura o personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o sono soggetti a rapida alterazione o deterioramento.

Rimborsi

L’eventuale erogazione delle somme a titolo di rimborso da parte di CANTINA DI BACCO, qualora dovute, avverrà ai sensi dell’art.56 comma 1 Codice del Consumo nel più breve tempo possibile, e comunque non oltre 14 giorni dalla data in cui l’evento che ha dato luogo al rimborso si è verificato ed in caso di recesso, dal giorno in cui è venuto a conoscenza del relativo esercizio da parte dell’Utente. CANTINA DI BACCO eseguirà il rimborso utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dall’Utente per la transazione iniziale, salvo espresso accordo diverso con l’Utente e a condizione che lo stesso non debba sostenere alcun costo quale conseguenza dell’utilizzo del diverso mezzo di pagamento. Qualora l’Utente abbia scelto espressamente un tipo di consegna diversa che preveda costi di consegna superiori rispetto a quelli connessi alla consegna standard offerta da CANTINA DI BACCO (“Costi Supplementari”), quest’ultima non sarà tenuta a rimborsare i relativi Costi Supplementari. Resta inteso che, ad eccezione dei casi in cui CANTINA DI BACCO abbia deciso di ritirare direttamente i beni, CANTINA DI BACCO potrà trattenere il rimborso fino a quando non abbia ricevuto i beni oppure finché l’Utente non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, a seconda di quale situazione si verifichi per prima.