Vinitaly non teme il Coronavirus. “Veronafiere conferma le date dell’edizione n. 54 di Vinitaly, che sarà regolarmente in calendario nella terza decade, e precisamente da domenica 19 a mercoledì 22 aprile”, una decisione spiega Veronafiere, “frutto anche di un’attenta analisi dei dati disponibili oltre che dell’ascolto delle posizioni degli stakeholder e del mercato, incluse le principali organizzazioni di settore. Si tratta di una decisione concertata, inoltre, con il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia e con il sindaco di Verona, Federico Sboarina”.logo vinitaly

Il direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani è infatti convinto che, anche in questa occasione, il settore potrà contribuire alla ripresa della nostra economia, “Siamo consapevoli delle difficoltà del momento e dell’immagine distorta dell’Italia percepita all’estero, ma siamo persuasi che l’emergenza rientrerà consentendoci di organizzare regolarmente la manifestazione, che rappresenta il traino per il vino italiano nel mondo”.

Confermata ovviamente anche “OperaWine” 2020, la overtoure del Vinitaly con le 103 migliori cantine scelte da Wine Spectator.

 

Noi il Vinitaly lo attendiamo con ansia, cosa ne pensate ? darà una mano al paese a rialzarsi ?

 

 

 

 

Fonte : WineNews

'),document.contains||document.write(''),window.DOMRect||document.write(''),window.URL&&window.URL.prototype&&window.URLSearchParams||document.write(''),window.FormData&&window.FormData.prototype.keys||document.write(''),Element.prototype.matches&&Element.prototype.closest||document.write('')